Tarocchi per Principianti

tarocchi per principiantiL'affascinante mondo dei tarocchi attira sempre più persone desiderose di scoprire e imparare l'antica forma di divinazione attraverso le carte. Molti in realtà, soprattutto principianti ,partono impreparati o totalmente lontani dal concetto basilare dei tarocchi, che non è sostanzialmente quello di rivelare il futuro, ma si confermano invece essere un punto di partenza dal quale meditare sulla propria vita e le circostanze di un particolare vissuto.

Prima di iniziare, è bene sapere che le carte dei tarocchi hanno origini molto lontane: diversi popoli e in diverse epoche, da Oriente ad Occidente li hanno utilizzati, tanto che nel corso del tempo diversi artisti hanno secondo la propria sensibilità, disegnato le figure allegoriche degli arcani maggiori). Si può dire però che i concetti basilari di ogni singola carta sono rimasti sostanzialmente invariati, ma per chi è al le prime armi, confrontarsi con carte dalle figure allegoriche classiche può risultare più semplice.

Volendo parlare di tarocchi per principianti, chi intende imparare la divinazione con le carte,deve sapere che l'intero mazzo di tarocchi si compone di 78 carte , che possono essere lette tutte insieme per approfondire argomenti da varie "angolature" ma tuttavia, per iniziare è sufficiente usare solo i 22 arcani maggiori e tenere in disparte le rimanenti carte. Le allegorie egli intensi significati degli arcani maggiori combinati tra loro, saranno preziosi interpreti e consiglieri di questioni importanti.

Tarocchi per Principianti : Mazzi e metodi per iniziare

Per iniziare a cimentarsi nella lettura di tarocchi, come detto in precedenza, è bene affidarsi a mazzi più classici le cui figure possono essere facilmente interpretabili e subito in sintonia con chi inizia la prima volta. Per questo, mazzi come tarocchi marsigliesi o Rider White ad esempio,possono andare più che bene, con le loro numerazioni e con le loro figure ben definite. E' da qui che l'apprendimento raggiunge facilmente l'intesa con determinate carte, punto fondamentale per interpretazioni chiare e scorrevoli. Ed è sempre da qui che si inizia, individuando un metodo semplice di lettura, come quelli proposti qui di seguito.

Tecnica della piramide piccola

Questa tecnica semplice ma al contempo efficace, utilizza tutti gli arcani del mazzo e può risultare davvero efficace per diversi tipi di responsi: domande sull'amore, il lavoro, la fortuna ...la sua è una forma particolare che ricorda appunto una piramide e prevede la disposizione delle carte nel seguente modo: partendo da sopra, sulla "punta " della piramide, si disporranno l'arcano numero 1, poi ascendere a mo di piramide da sinistra verso destra terminando con la carta numero 6 e 7. In mezzo a queste due disporre sempre da sinistra a destra, le ultime carte 8 e 9.
Le prime tre carte, indicheranno la situazione attuale e le possibili soluzioni.

Gli arcani quattro e cinque nella terza fila, approfondiscono invece le informazioni delle prime 3 carte mentre le carte delle quarta fila, e cioè la numero sei e sette, forniscono un breve resoconto del nostro consulto riflettendo sulle possibili conseguenze delle nostre scelte.
Il consulto termina con le carte otto e nove che ci indicano le soluzioni e consigli utili per uscire in modo positivo da situazioni problematiche.

Metodo delle 3 carte

In questo metodo semplicissimo il consultante sceglie 3 carte del mazzo dopo che il cartomante le ha disposte a ventaglio sul tavolo. Disposte una accanto all'altra, le tre carte indicheranno rispettivamente da sinistra verso destra: un recente passato, il presente venutosi a creare, le possibili conseguenze prossime al compimento.
Anche se semplice, il metodo delle 3 carte si pone benissimo tra i migliori tarocchi per principianti in quanto seppur con poche carte prese in esame, il consultante viene condotto a quella che è una vera e propria riflessione di se stesso grazie ai significati allegorici di ogni singolo arcano. Anche qui è possibile avere risposte chiare dalle carte addentrandosi anche in quella parte di noi che non osavamo guardare per paura o leggerezza.

Conclusioni

Imparare l'arte di leggere i tarocchi può risultare un percorso avventuroso e a volte anche un po' difficile. E' importante per questo fin dall'inizio imparare i significati di ogni singola carta e soprattutto sviluppare il proprio metodo di lettura nel quale le carte vengono messe a confronto proprio per trovare significati maggiori e comunque comunicanti tra loro. Esistono come appena visto, diversi metodi di lettura, anche molto semplici per iniziare a leggere i tarocchi come principianti, basta iniziare.

Le Cartomanti Divine

Vuoi un consulto di Cartomanzia Professionale ed Economico?
Numerazioni valide solo per parlare con le Cartomanti Divine del centro.

Le Cartomanti Sincere

Vuoi un consulto di Cartomanzia a Basso Costo?
Numerazioni valide solo per parlare con le Cartomanti Sincere del centro.